Baracchi | Brut Rosè Metodo Classico Millesimato 2014

logo

Azienda: Baracchi
Vino: Brut Rosè Metodo Classico Sangiovese Millesimato 2014 (Sboccatura 2016)
Alcol: 12,5% Uve: 100% Sangiovese
Colore: Rosato/aranciato tendente al rame
Olfatto: Fragola, more, lamponi lacca per capelli, lieviti sul finale.
Gusto: Bollicina abbastanza grossa, persistente e fitta. Leggermente pungente. Mediamente lungo, con sentori di lamponi (leggero), piccoli frutti rossi, aspro finale di Ribes rosso. Buona acidità. Il giorno dopo emergono note di mela verde (Granny Smith).

Bolla impegnativa che francamente, in qualche frangente, facciamo pure fatica a capire. La sboccatura recente gli toglie quei connotati di bevibilità che si possono invece avere nel bicchiere dopo qualche minuto dall’essere versato. Se dovessimo descrivere con una analogia diremmo che è un rapporto complicato, dove un giorno vuoi stare con lei ed il giorno dopo vuoi lasciarti. Con qualche grado in più sviluppa quella complessità che lo rende ancora più interessante…

Quando va bevuto: ad un aperitivo o ad una cena (di beneficenza organizzata da noi tipo questa www.12.damaeventi.it)

Temperatura consigliata: tra gli 8 e i 10 gradi, sicuramente più piacevole leggermente più caldo

Con chi va bevuto: con altre persone che, come te, partecipano ad una cena di beneficenza

Prezzo: medio alto, circa sui 25/28 euro

Da aprire: prima di essere versato, si evolve nel calice!

Da bere: da finire entro la serata/aperitivo

Voto DaMa eventi: 87,5. Ci convince come bolla (è pur sempre un sangiovese), ma per il nostro gusto l’azienda riesce meglio nelle espressioni classiche. Comunque da provare almeno una volta, per capire le potenzialità di vinificazioni particolari.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Log In

Password dimenticata? / Nome utente dimenticato?